Expo Dubai ca' Foscari

Dubai emana nuova legge per regolamentare la multiproprietà

in Economia/Economia Estera

Dubai ha introdotto nuove normative per regolamentare l’istituto della multiproprietà nell’Emirato.

Si parla di multiproprietà quando un gruppo di investitori possiede congiuntamente una proprietà, e ad ogni proprietario è assegnato un periodo di tempo specifico per utilizzare l’unità.

La nuova legislazione “mira a stimolare ulteriormente la crescita del settore turistico e immobiliare a Dubai, incoraggiare gli investimenti nel settore della proprietà per le vacanze, fornire adeguate alternative residenziali per turisti e visitatori e proteggere i diritti di tutte le parti del settore”. Lo ha riferito l’agenzia di stampa ufficiale degli Emirati.

Secondo la nuova legge, il settore della multiproprietà sarà supervisionato dal Dipartimento del turismo e del commercio di Dubai, che avrà il compito di mantenere un database delle unità residenziali in multiproprietà nell’emirato e assicurarsi che queste aderiscano alle migliori pratiche internazionali.

Il Dipartimento regolerà anche i contratti di multiproprietà e gestirà eventuali reclami contro qualsiasi individuo o entità che eserciti un’attività di multiproprietà a Dubai senza ottenere i permessi e le approvazioni richiesti.

I permessi di multiproprietà di Dubai saranno rinnovati su base annuale e l’annuncio afferma che tutti gli operatori di multiproprietà nell’emirato hanno sei mesi per conformarsi alle nuove normative.

Ultime da Economia

Vai a Inizio pagina