Scandalo Oms-Italia, da Giletti il documento esclusivo: Zambon e gli altri rinuncino all’immunità

in Politica/Speciale Giletti

Lo scandalo Oms-Italia “sta diventando un caso internazionale”. A Non è l’Arena, il programma di approfondimento di La7, Massimo Giletti affronta l’affaire del piano pandemico dell’Italia. Dietro impulso del ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, la Rappresentanza italiana delle Nazioni Unite ha inviato, in data 11 dicembre 2020, una lettera all’Organizzazione Mondiale della Sanità per chiedere che Francesco Zambon e gli altri funzionari dell’Oms chiamati a testimoniare dalla Procura di Bergamo possano non avvalersi dell’immunità, al fine di contribuire al pieno svolgimento delle indagini in corso. ilTempo

“Alla luce dell’ottima collaborazione tra Italia e Organizzazione Mondiale della Sanità, ulteriormente rafforzata durante il periodo della pandemia Covid-19, vi chiedo di considerare, nello spirito della Sezione 22 della predetta Convenzione, la possibilità di permettere a funzionari ed esperti di acconsentire alla richiesta del Procuratore di essere sentiti come persona informate sui fatti”, è un estratto del documento che Giletti ha ottenuto in esclusiva.

Tags:

Ultime da Politica

Vai a Inizio pagina