Beirut – Inaugurata la mostra internazionale del presepe

in Esteri

Talal Khrais – Il Vicario Apostolico in Libano, Mons. Cesar Asayan, ha inaugurato la mostra internazionale virtuale 2020 dei presepi natalizi , che comprende opere provenienti da tutto il mondo, oltre all’eccezionale presepe papale (ideato da Ennio Ridolfi ) inserito dentro un fusto ed offerto a Papa Francesco il 14 dicembre 2016 .

Il presidente dell’associazione AMEN ( Associazione mondiale per lo spirito della natività), Issam Azoury, ha dichiarato alla National News Agency: “Questo dono papale che l’avevo chiesto nel 2017, e da allora presente in Libano, recando ogni Natale presso le chiese dei distretti di Baabda, Metn Nord e Kesrouan, è arrivato quest’anno a Beirut come segno di speranza in questo periodo difficile. In effetti, il presepe papale dentro il fusto, è attualmente esposto nella chiesa di Nostra Signora degli Angeli a Badaro-Beirut , ed è a disposizione dei fedeli per un mese intero, per consentire ai fedeli di visitarlo ed essere benedetti individualmente, con ovviamente il rispetto di tutte le regole di prevenzione e protezione necessarie anti contagio, per fronteggiare la pandemia COVID-19 “. In occasione del compleanno di Papa Francesco, Azoury ha rinnovato il suo ringraziamento al Sommo Pontefice “che ha reso possibile la condivisione di questo dono papale come segno di speranza ai cristiani d’Oriente”, promettendo che “l’associazione Internazionale dello Spirito della natività”, continuerà a trasmettere questa benedizione papale in tutto il Libano” e augurando che la prossima visita della Sua Santità Papa Francesco in Libano sia un evento eccezionale per rafforzare la pace ed accentuare il ruolo e la missione del Libano in tutto il mondo.

Azoury ha invitato gli italiani, considerati tra i più importanti protagonisti nella realizzazione di presepi natalizi nel mondo, a condividere le foto dei loro presepi presenti nelle loro case e chiese, nella seguente pagina elettronica dedicata a questo evento , che Azoury ha creato dal 2013, sperando che riesca nella sfida che ha lanciato in quest’anno di collocare almeno 2020 presepi nuovi sulla pagina https://www.facebook.com/ChristmasExhibition.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina