marocco Trump

Terrorismo, Marocco tra paesi più sicuri del Mena

in Esteri

Il Marocco si piazza quest’anno al 102mo posto della classifica mondiale dei paesi a rischio terrorismo stilata dall’Institute of Economics and Peace, IEP. In questa che è l’ottava edizione del Global Terrorism Index, la lista cioè delle principali tendenze in tema di terrorismo, in tutto il mondo, Rabat figura tra i paesi a “impatto molto debole”. Il rapporto dell’istituto australiano incrocia i dati di quattro indicatori principali: il numero degli incidenti dovuti a terrorismo, gli eventuali morti per cause terroristiche oltre che le vittime e i danni materiali.

Dall’anno scorso il Marocco ha guadagnato 10 posizioni; nel 2019 infatti era precipitato al 92mo posto per l’attentato di Imlil, sui monti dell’Atlante, costato la vita a due studentesse scandinave. Prima di allora bisogna risalire al 2015. Ora il Marocco è secondo paese più sicuro nel Maghreb, dietro la Mauritania (135mo) e davanti all’Algeria (65mo). Se si allarga lo sguardo in tutta la regione Mena (Medio Oriente e Nord Africa), il Marocco è al quarto posto dietro Emirati arabi, Oman e Mauritania. Per il 2019, secondo il rapporto IEP le zone di conflitto sono state il teatro pressoché esclusivo di attacchi terroristici con il 96% delle vittime nel mondo. Il totale delle vittime del 2019, cioè 13.826 morti, sono però un numero solo di poco inferiore (-15%) all’anno precedente.

ANSAmed

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina