Parigi, disordini alla Marcia per le libertà. Scontri alla Bastiglia

in Esteri

Il grosso della manifestazione pacifica di Parigi, la Marcia per le libertà, è arrivata alla Bastiglia. A margine, gruppi di giovani hanno dato vita a scontri con la polizia bloccando di tanto in tanto il corteo. Danneggiati alcuni negozi, in fiamme cassonetti e qualche veicolo, sassi e bottiglie contro i poliziotti che hanno risposto con un fitto lancio di lacrimogeni.

La Marcia è partita da place de la République attorno alle 14, contemporaneamente a quella di Lione, Lille, Nantes, Rennes, Montpellier e almeno una decina di altre città in Francia. E’ la protesta contro la legge sulla “sicurezza globale” – e in particolare sull’articolo 24 che vieta di fotografare e filmare poliziotti in azione – ma anche contro le violenze della polizia negli ultimi giorni, dall’evacuazione dei migranti al pestaggio del produttore musicale nero Michel Zecler.ansamondo

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina