Salvini: “Morra disgustoso su Santelli, Lega lo sfiducia”

in Politica

Nicola Morra dopo “le parole disgustose su Jole Santelli” è “indegno del suo ruolo: si dimetta”. Matteo Salvini, leader della Lega, torna ad esprimersi così nei confronti dell’esponente M5S. Morra, dice Salvini, “utilizza la Commissione Antimafia per aggredire i rivali politici e ora si conferma un piccolo uomo con le parole disgustose su Jole Santelli che peraltro è stata vicepresidente della Commissione Antimafia. Morra si sciacqui la bocca, quando parla di malati oncologici, e si dimetta. La Lega lo sfiducia ufficialmente”, afferma. adnkronos

Ultime da Politica

Vai a Inizio pagina