sanzioni Turchia

Pompeo in Turchia: “Europa e Stati Uniti insieme per fronteggiare Erdogan”

in Esteri

Il segretario di Stato Mike Pompeo è oggi a Istanbul, in Turchia, per incontrare il leader ortodosso Bartolomeo

Stati Uniti ed Europa devono lavorare insieme per far fronte alle azioni guidate dalla Turchia in Medio Oriente degli ultimi mesi. Lo ha dichiarato il segretario di Stato Mike Pompeo al quotidiano francese Le Figaro.

Pompeo è oggi in Turchia per incontrare il patriarca ecumenico di Costantinopoli, Bartolomeo.

A margine di una visita che non prevede incontri con altre personalità turche, Pompeo ha aggiunto: “Il presidente francese Emmanuel Macron e io siamo d’accordo. Le recenti azioni della Turchia sono state molto aggressive“. Il segretario di Stato americano si riferisce al sostegno della Turchia all’Azerbaigian nel conflitto del Nagorno Karabakh contro l’Armenia e le mosse militari in Libia e nel Mediterraneo

“Europa e Stati Uniti devono lavorare insieme per convincere Erdogan che tali azioni non sono nell’interesse del suo popolo”, ha detto Pompeo.

Ha aggiunto che desta preoccupazione il maggiore utilizzo delle capacità militari da parte della Turchia. Tuttavia, non ha precisato se il paese, che ospita le forze militari statunitensi nella base aerea di Incirlik, debba rimanere o lasciare l’Alleanza del Nord Atlantico.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina