Sahara, la soluzione è l’autonomia. Scrive l’amb. del Marocco, Youssef Balla

in Esteri/Speciale Marocco

Pensare che quanto succede al confine del Sahara sia solo un affare marocchino e africano è miopia politica. L’impatto concerne anche l’Europa. L’intervento di Youssef Balla, ambasciatore del Regno del Marocco in Italia

Il giorno 13 novembre, le Forze armate del Marocco hanno portato avanti, nella zona cuscinetto di Guergarat fra la frontiera del Marocco e della Mauritania, un’azione pacifica, inoffensiva e non bellicosa per allontanare le milizie armate del gruppo separatista del Polisario, sostenute dall’Algeria, introdotte illegalmente.

PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO CLICCA QUI

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina