VIENNA: i paesi del Golfo condannano gli attacchi degli estremisti

in Esteri/Terrorismo

L’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti hanno condannato gli attacchi estremisti avvenuti ieri nella città di Vienna e che hanno provocato quattro morti, compreso l’attentatore, e decine di feriti.
Il Ministero degli Esteri del Regno ha affermato la solidarietà del paese all’Austria nell’adozione di tutte le misure necessarie per mantenere la sua sicurezza e proteggersi dall’estremismo e dalla violenza in tutte le sue forme.
Nel frattempo, il Ministero degli Esteri degli Emirati Arabi Uniti ha affermato di condannare anche quelli che ha definito “atti criminali”, aggiungendo che “rifiuta tutte le forme di violenza ed estremismo incompatibili con i valori e i principi religiosi e umanitari”.
Il ministero ha inoltre offerto le sue condoglianze alle famiglie delle vittime e ha augurato una pronta guarigione ai feriti.
Si ritiene che almeno un aggressore sia ancora in fuga, dopo le dichiarazioni del cancelliere Kurz, che ha descritto l’episodio, come un “repellente attacco terroristico”.
Il Ministro dell’Interno austriaco ha avvertito tutti i cittadini di stare lontano dal centro della città, intanto i funzionari hanno affermato che sono stati rafforzati i controlli di frontiera e che le scuole oggi saranno chiuse.

Redazione

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina