Violentissimo terremoto nel mare Egeo tra Grecia e Turchia: allarme tsunami in tutto il Mediterraneo, danni e crolli

in Esteri

Violenta scossa di terremoto avvertita in Grecia e Turchia: allarme tsunami, aggiornamenti live.

Una violenta scossa di terremoto è stata avvertita in Grecia e Turchia alle 12:51 ora italiana.

L’evento è stato di magnitudo 6.9 secondo i dati preliminari del Centro Euro-Mediterraneo (magnitudo Mwp 7.0  per l’INGV): scatta dunque l’allarme tsunami nel Mediterraneo.
Il terremoto è stato localizzato al largo dell’isola greca di Samos, a circa 10 km di profondità, con epicentro a 13 km nord-nordest da Néon Karlovásion, Grecia, e 62 km sud-sudovest da Karabağlar, Turchia.

Il sisma è stato avvertito anche ad Atene, a circa 300 km di distanza dall’epicentro, ed anche sull’isola di Creta.

Non si hanno notizie al momento di danni o di feriti nell’isola Samo, la più vicina all’epicentro localizzato solamente 19 km a nordovest.
Segnalati sui social danni e crolli, sia in Grecia che in Turchia.

La Grecia si trova su importanti faglie geologiche e i terremoti sono frequenti soprattutto in mare, il più delle volte senza causare vittime. meteoweb

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina