Laura Boldrini contro Matteo Salvini: “Su Nizza sciacallaggio politico, insegna come toccare il fondo”

in Politica

“Il fondo lo si può sempre toccare”. Laura Boldrini, su Twitter, vomita insulti su Matteo Salvini. La colpa del leader della Lega? Aver chiesto scusa a nome delle autorità italiane per le omissioni che hanno portato il tunisino Brahim, autore della strage alla cattedrale di Nizza, ad arrivare in Francia dopo essere sbarcato con un barchino a Lampedusa a settembre ed essere stato oggetto di un provvedimento di respingimento, mai avvenuto. Ce ne sarebbe abbastanza per chiudersi in un mutismo imbarazzato o unirsi alle scuse di Salvini, ma l’ex presidente della Camera, oggi in parlamento con il Pd, preferisce girare la frittata: “Quando tutta Europa si stringe alla Francia colpita dal terrorismo islamista, lui coglie l’occasione per avviare la campagna di sciacallaggio politico interno. Il fondo si può sempre toccare. Lo insegna Salvini con questo post”. Insegnamento, per la verità, condiviso da molti a sinistra. liberoquotidiano

Ultime da Politica

Vai a Inizio pagina