Dpcm: protesta con foto ristoratori in centro a Cremona

in Cronaca/Politica

 ‘I volti della sofferenza e di chi non si vuole arrendere’

Protesta ancora, Cremona. Dopo la manifestazione di ieri, con i ristoratori schierati davanti alla prefettura, rumorosi ma pacifici nel loro battere i mestoli sulle pentole, questa mattina sono stati gli esercenti iscritti alla Confcommercio a mostrare il loro dissenso nei confronti della nuova stretta disposta dal Dpcm con un flash mob silenzioso In Galleria XXV Aprile, nel cuore della città, sono state stese le fotografie di commercianti e titolari di attività colpite prima dal lockdown e ora dall’ennesimo giro di vite. A terra, sul marmo di uno dei luoghi simbolo dello shopping, decine e decine di volti. Ognuno con la propria storia: chi ha già chiuso, chi teme di doverlo fare, chi ha visto i propri incassi dimezzati, chi è stato personalmente contagiato. “I volti della sofferenza ma anche di chi non vuole arrendersi”, il messaggio lanciato. ansa

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina