Tanger-Med classificata 2a zona economica speciale nel mondo

in Comunicato Stampa/Esteri

La piattaforma industriale Tanger-Med è stata classificata come 2a zona economica speciale nel mondo dall’intelligence FDI del Financial Times. Secondo la classifica delle zone economiche più attraenti del mondo per l’anno 2020 “FDI’s Global Free Zone of the Year”, Tanger Med Zones è classificata come 2a zona economica mondiale dopo “Dubai Multi Commodities Center”, negli Emirati Arabi Uniti, mentre ‘Si era classificata al 5° posto nel 2019, afferma il gruppo Tanger-Med in un comunicato stampa.

Il rapporto mette a confronto quasi 100 zone economiche in base a benchmark internazionali e misura l’adeguatezza della loro offerta rispetto alle aspettative degli investitori. Il 3° posto in questa classifica mondiale va alla “Zona economica speciale di Katowice” in Polonia, e il 4 ° posto alla “Zona di libero scambio Waigaoqiao” in Cina.

“E ‘la prima volta che una zona africana occupa un posto così alto in questa classifica mondiale, a testimonianza del fortissimo aumento della rete di zone di attività sviluppata da Tanger Med, il più importante complesso portuale industriale in Africa, situata sullo Stretto di Gibilterra ”, sottolinea il comunicato.

Il complesso portuale marocchino ha ottenuto altri importanti riconoscimenti, tra cui il 1° premio mondiale “Large Tenant” per la categoria grandi progetti di investimento, la menzione di specialista mondiale nel settore automobilistico “Specialism Award in Automotive” grazie al dinamismo di un’ecosistema automobilistico con un centinaio di fornitori di apparecchiature installate e il 1° premio africano per le PMI “Zona franca dell’anno per le PMI” grazie all’offerta infrastrutturale e alle opportunità commerciali offerte a questa categoria di aziende, aggiunge la stessa fonte.

Tanger Med Zones si sviluppa su un’area di 2.000 HA e comprende sei zone di attività orientate al settore automobilistico, aeronautico, logistico, tessile e commerciale. Ha più di 1.000 aziende che rappresentano un volume di affari di esportazione annuale di 85 miliardi di dirham nel 2019 e ad oggi genera quasi 80.000 posti di lavoro. Questa piattaforma di competitività regionale, sostenuta dal complesso portuale leader in Africa e nel Mediterraneo, ha asset significativi e garantisce una proposta di valore in linea con le aspettative degli attori globali. Si è distinta per la qualità dei suoi servizi integrati, l’infrastruttura conforme agli standard internazionali e la sua posizione geografica unica, offrendo agli investitori un ponte marittimo di 14 km verso l’Europa e la connettività marittima con oltre 180 porti e 70 paesi, afferma il gruppo Tanger-Med. Questa consacrazione rafforza ulteriormente il posizionamento competitivo della piattaforma industriale Tanger Med nella riconfigurazione delle catene di fornitura globali, in particolare nello spazio euro-mediterraneo nella prospettiva post COVID 19, conclude il comunicato stampa.

Ambasciata del Regno del Marocco