Terrorismo, Parigi espellerà oltre 200 estremisti dopo la decapitazione dell’insegnante

in Esteri/Terrorismo


„Tra i primi arresti per l’assassinio del 47enne Samuel Paty c’è anche un noto agitatore islamista già noto alle forze dell’ordine. Aveva accompagnato un genitore a scuola per chiedere la revoca del professore che aveva mostrato in classe le caricature di Maometto“.

il Governo francese si prepara ad espellere 231 persone sospettate di avere convinzioni religiose estremiste. I nomi si trovano in una lista in possesso dell’Eliseo. La notizia, apparsa su diverse agenzie di stampa internazionali, arriva da una fonte del sindacato di polizia a due giorni dalla decapitazione di un insegnante da parte di un islamista di origine russa. La vittima, il 47enne Samuel Paty, sarebbe diventata obiettivo degli estremisti per aver esposto le vignette satiriche che raffigurano il profeta Maometto. Nella lista di sospetti ci sono 180 persone attualmente in prigione e 51 individui che verranno arrestati nelle prossime ore, ha rivelato la fonte del sindacato di polizia.

La stretta sulle espulsioni da parte del Governo di Parigi arriva alla luce dei primi arresti dei responsabili dell’attacco terroristico. Tra questi c’è anche un noto agitatore islamista di nome Abdelhakim Sefraoui. Il detenuto aveva accompagnato dal preside il padre di un’alunna per chiedere la revoca dell’incarico del professore di storia e geografia che aveva mostrato in classe le caricature di Maometto. Il padre dell’alunna, che aveva poi postato su Internet un video di denuncia contro il professore, è anche lui fra le persone fermate dalla polizia. Abdoulakah Anzorov, il 18enne sospetto islamista e autore materiale della decapitazione, è rimasto ucciso in uno scontro con la polizia a seguito dell’attacco. Anzorov era nato in Russia da una famiglia cecena. Godeva dello status di rifugiato. Al momento non è chiaro se vi sia un legame diretto fra Sefraoui e Anzorov.

Nel 2004, Sefraoui aveva fondato il collettivo Cheikh Yassine, dal nome del leader di Hamas ucciso quell’anno dagli israeliani.“

PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO CLICCA QUI

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina