Dopo il Regno Unito anche la Svezia vieta Huawei e ZTE dalle prossime reti 5G

in Economia Estera/Esteri

Il servizio di sicurezza svedese ha definito la Cina “una delle maggiori minacce contro la Svezia”.
Il Regno Unito a luglio ha ordinato l’eliminazione completa delle apparecchiature Huawei dalla rete 5G britannica entro il 2027, diventando uno dei primi paesi europei a farlo.
Huawei e ZTE non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento sulla decisione della Svezia, sede di Ericsson, uno dei principali fornitori europei di apparecchiature per le telecomunicazioni.

I governi europei hanno riesaminato il ruolo delle aziende cinesi nella costruzione delle loro reti a seguito delle pressioni degli Stati Uniti, che affermano di rappresentare una minaccia per la sicurezza perché, tra le altre preoccupazioni, le aziende ei cittadini cinesi devono per legge aiutare lo stato nella raccolta di informazioni.

Redazione

Ultime da Economia Estera

Vai a Inizio pagina