Caso Panama Papers: la Germania ha emesso mandati di arresto

in Esteri

Secondo quanto riportato dai media tedeschi, la Germania ha emesso mandati di arresto internazionali per i due fondatori dell’azienda al centro dello scandalo del paradiso fiscale esposto dalla fuga di dati dei Panama Papers.

I fondatori, sospettati di evasione fiscale e associati a criminali, saranno arrestati se entreranno nell’Unione Europea, secondo quanto riferito dal quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung.
I due uomini sono in possesso di passaporti panamensi e si trovano attualmente nell’arcipelago caraibico che non ha alcun trattato di estradizione.

Secondo l’American Center for Public Integrity, almeno 150 indagini sono state aperte in 79 paesi per esaminare la potenziale evasione fiscale o riciclaggio di denaro.
Il Governo di Panama nel frattempo continua a presentare petizioni alla comunità internazionale per rimuoverlo da diverse liste nere dei paradisi fiscali.

Redazione

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina