L’Iran gioca l’attesa, sperando nell’elezione di Joe Biden negli Stati Uniti

in Esteri

Secondo un’analisi del giornalista francese Georges Malbrunot come si legge su Le Figaro’, i moderati attorno al Presidente iraniano Rouhani, scommettono sul fallimento di Donald Trump nel revocare le sanzioni.

Aspetta e vedi.” Cinquanta giorni prima delle elezioni presidenziali statunitensi, l’Iran, acerrimo nemico degli Stati Uniti, sembra assumere una posizione attendista nella speranza che gli elettori voltino pagina su Donald Trump, che ha imposto severe sanzioni all’economia Iran.

Ariane Tabatabai, specialista dell’Iran presso il German Marshall Fund ha detto: “Questo atteggiamento di attesa spiega in parte la loro decisione di non rispondere al tentativo americano, che si è concluso con il mancato voto dell’ONU a metà agosto per una risoluzione volta a estendere l’embargo sulla vendita di armi alle Nazioni Unite. “L’Iran scadrà a ottobre ”  In un altro segno di apertura, Teheran ha autorizzato, a fine agosto, l’Agenzia Internazionale per l’energia atomica ad entrare presto in due siti ai quali il gendarme nucleare ha chiesto l’accesso.

Redazione

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina