La cistite nell’uomo: quali sintomi, cause e rimedi?

in Salute

La cistite è fenomeno prettamente femminile. Spesso è vero, ma si tratta di una infezione che può colpire anche gli uomini. Conoscerne cause e sintomi può essere utile per curarla in tempo, magari con rimedi naturali.

vate di essere immuni, e che fosse una “roba da donne“, invece no: cari uomini, la cistite può essere un problema anche vostro.

Con minore incidenza, è vero, ma capita. Può essere molto fastidiosa e rovinare le notti e i giorni.

Vediamo quali sono i sintomi cui fare attenzione, quali le cause e i rimedi naturali della cistite nell’uomo.

La cistite nell’uomo: sintomi

I sintomi della cistite anche per gli uomini possono essere leggeri e inavvertibili, all’esordio, oppure molto intensi da subito.

In ogni caso, pur evitando allarmismi eccessivi, fate attenzione se compaiono oppure si intensificano uno o più dei seguenti sintomi:

  • problemi durante la minzione: bruciore, difficoltà a urinare, stimolo di urinare molto frequente
  • variazioni delle urine: presenza di sangue o pus, colore scuro, cattivo odore, torbidità
  • dolore durante la minzione
  • febbre, associata a uno o più dei precedenti sintomi.

I sintomi della cistite possono avere intensità e durata variabile da persona a persona e differenti se si tratta di cistite acuta (i sintomi sono forti e comparsi da breve tempo) oppure cistite cronica ( i sintomi sono più lievi e presenti da un maggior periodo di tempo).

La cistite nell’uomo: cause

Come per ogni altra malattia, conoscere le cause della cistite è fondamentale sia per prevenirla che per evitare che si ripresenti. 

La cistite nell’uomo è causata principalmente da un’infezione batterica. I batteri sono spesso di provenienza fecale e arrivano alla vescica dalla zona anale risalendo lungo l’uretra.

Altre cause della cistite nell’uomo possono risalire a disturbi prostatici : infezioni alla prostata (prostatiti) di origine batterica che si propagano alla vescica, oppure un ingrandimento patologico della prostata con conseguente pressione sulla vescica e ostruzione dell’uretra, che impedisce il completo svuotamento della vescica e facilita lo sviluppo di infezioni.

Traumi nella zona genitale, anche di lieve entità, possono aumentare le probabilià di contrarre la cistite: traumi conseguenti a incidenti oppure a pratiche sportive (ciclismo, ippica) o a indumenti intimi troppo stretti.

Da ultimi, ma non meno importanti, il diabete e rapporti sessuali non sicuri possono facilitare le infezioni urinarie e la cistite.

La cistite nell’uomo: rimedi naturali

In presenza di sintomi evidenti, o anche del solo sospetto di cistite, il primo consiglio è di rivolgervi al vostro medico di fiducia.

In attesa della diagnosi, e a supporto delle eventuali cure consigliamo alcuni accorgimenti e rimedi naturali efficaci in caso di cistite.

  • Prima di tutto, fate attenzione al vostro stile di vita: curate l’alimentazione , la vostra igiene intima e la vostra vita sessuale (che sia come volete, ma sicura e protetta, lavatevi accura
  • mente dopo ogni rapporto).
  • Abbiate cura del vostro intestino: preferite cibi integrali non raffinati, frutta e verdura freche ricche di fibre e vitamine.con eventuale aiuto di fermenti lattici, per tenerlo “in forma”
  • Bevete molta acqua per mantenere idratate e pulita l’uretra
  • Succo di mirtilli rossi ha proprietà antibatteriche specifiche per la cistite
  • Infusi a base di malva, ortica o capendola, con azione antinfiammatoria
  • Per la vostra igiene intima usate prodotti non aggressivi, che mantengano il corretto pHdella pelle e delle mucose
  • Prediligete il cotone per i vostri indumenti intimi: no ai materiali sintetici che impediscono la traspirazione
  • Al mare o dopo la piscina non rimanete troppo tempo col costume bagnato, per evitare che l’umidità favorisca il proliferare dei batteri. curenaturali.it

Tags:

Ultime da Salute

Vai a Inizio pagina