Coronavirus: Hong Kong, vaccino spray nasale ai test clinici

in Esteri

Hong Kong inizierà presto la fase dei test clinici per il primo vaccino in forma di spray nasale contro il Covid-19: lo ha annunciato, dopo il via libera delle autorità cinesi, la Hong Kong University che ha sviluppato la sostanza insieme all’università di Xiamen e all’università di Biologia Farmaceutica Wantai di Pechino.
    Il microbiologo Yuen Kwok-yung ha spiegato ai media di Hong Kong che i test clinici dovrebbero cominciare a novembre e che l’ateneo ha già ricevuto finanziamenti per 2,1 milioni di euro, mentre è iniziata la ricerca di cento persone sane da reclutare per i test. La sperimentazione clinica dello spray si comporrà di tre fasi e, dal lancio della prima, servirà almeno un anno prima che il vaccino possa essere utilizzato.
    La sostanza è il primo vaccino in forma di spray nasale ad avere ottenuto a oggi l’approvazione per i test clinici dalla National medical products administration cinese. (ANSA).