Acquedotto colabrodo, nuovo guasto nell’Imperiese: golfo dianese senz’acqua. Autobotti in varie zone: ecco dove

in Cronaca

Ieri sera un’altra perdita aveva interessato la Spianata Borgo Peri a OnegliaMILENA ARNALDI, RED. WEB08 SETTEMBRE 2020

Imperia – L’acquedotto “colabrodo” ha ceduto. A poche ore dal guasto che ha interessato la Spianata Borgo Peri a Oneglia lasciando il golfo dianese all’asciutto si è verificata una nuova rottura in via San Lazzaro, nella zona di Borgo Marina a Porto Maurizio.

I tecnici di Amat, la municipalizzata che gestisce la rete idrica a Imperia, non sono in grado di prevedere la tempistica necessaria per il ripristino del guasto.

Da questa notte i tecnici sono al lavoro ma il rischio è che mezza provincia rimanga senz’acqua, da San Lorenzo fino ad Andora. Interrotta infatti l’erogazione da Sanremo. In mattinata è stata necessaria la chiusura della fornitura idrica anche da Sanremo verso Imperia per poter procedere alla riparazione della grave rottura. Per ora restano in funzione le vasche di riserva. Attivato il piano di emergenza in ospedale a Imperia.

Quando, nel tardo pomeriggio di ieri, a Borgo Peri, l’acquedotto era stato interessato da un primo guasto che aveva lasciato a secco i rubinetti del Dianese, il comandante della polizia locale di Diano Marina, Franco Mistretta, aveva richiesto l’intervento dell’autobotte dell’acquedotto San Lazzaro di Albenga che, giunta in piazza Martiri della Liberta, di fronte al palazzo civico della Città degli Aranci, ha distribuito 14mila litri di acqua a residenti e turisti. Con il nuovo guasto, a Diano Marina è stato annunciato il ritorno in piazza dell’autobotte.

La perdita d’acqua a Imperia (foto Perotto)

Autobotti anche a San Bartolomeo al Mare e Imperia

A San Bartolomeo al Mare il sindaco Valerio Urso ha annunciato: «Nelle prossime ore provvederemo a posizionare 5 autobotti per l’approvvigionamento temporaneo nelle seguenti zone di San Bartolomeo al Mare: nella piazzetta antistante la sede della Polizia locale; in adiacenza al Palazzo Comunale; in frazione Chiappa, Piazza Sottana; in borgata Pairola adiacente alla Chiesa; a Poiolo nella Piazzetta del Carrubo». Oltre a quella che è già operativa in zona San Bartolomeo (via Martiri della Libertà).

Imperia attese autobotti, in piazza Dante e in via Cascione nei pressi del teatro Cavour. Secondo Amat si tratta della più grave rottura dell’acquedotto del Roja degli ultimi anni. il secolo XIX