Attentato a Charlie Hebdo, dopo cinque anni finalmente parte il processo

in Esteri/Terrorismo

Dopo più di cinque anni di indagini e un rinvio a causa del coronavirus, prenderà il via mercoledì a Parigi il processo per gli attentati alla sede del magazine satirico Charlie Hebdo e al supermarket kosher del gennaio 2015. Sul banco degli imputati 14 persone, accusate a vario livello di aver aiutato i responsabili degli attacchi in cui morirono 17 persone. Tre degli imputati saranno processati in contumacia.

La sicurezza, riporta la stampa francese, sarà ai massimi livelli nel tribunale della zona nord-ovest di Parigi dove si terrà il processo. Gli ingressi in aula saranno contingentati a causa del Covid-19. Sarà il primo processo che si terrà in Francia per un attacco jihadista dopo quello del 2017 ai complici dell’attentatore di Tolosa, Mohamed Merah. Iltempo

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina