Bielorussia: Putin, pronti a intervenire con forze di polizia

in Esteri

Il presidente russo: me lo ha chiesto Lukashenko, ma non verranno utilizzate fino a quando la situazione non sfugge al controllo.

Il presidente russo, Vladimir Putin, si è detto disposto a intervenire con le forze di polizia nella vicina Bielorussia se la situazione dovesse sfuggire al controllo. “Alexandr Grigorevich (patronimico di Lukashenko) mi ha chiesto di formare un contingente di membri delle forze dell’ordine. E l’ho fatto. Ma abbiamo anche convenuto che questo non verrà utilizzato finché la situazione non sfugge al controllo”, ha dichiarato Putin in un’intervista al canale “Rossia 1”.
Il capo del Cremlino ha sottolineato che la Russia si comporta in modo molto più moderato nei confronti della Bielorussia rispetto agli europei e agli americani. agi.it

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina