Hong Kong, la Cina minaccia la Gran Bretagna: “Subirà conseguenze”

in Esteri

Il monito arriva dall’Ambasciata cinese a Londra, a poche ore dalla decisione del governo britannico di sospendere il trattato di estradizione.

La Cina minaccia conseguenze per la Gran Bretagna se proseguirà lungo la “strada sbagliata”. Il monito arriva dall’Ambasciata cinese a Londra, a poche ore dalla decisione del governo britannico di sospendere il trattato di estradizione con Hong Kong dopo l’imposizione della legge sulla sicurezza nazionale da parte di Pechino, già fortemente criticata a livello internazionale.

“La Cina sollecita la Gran Bretagna a smettere immediatamente di interferire nella questione di Hong Kong, che è una questione interna cinese, in qualsiasi forma”, si legge in una nota a forma del portavoce della sede diplomatica.

“Il Regno Unito subirà le conseguenze se insiste ad andare sulla strada sbagliata”. Il governo cinese “rimane irremovibile nella sua risolutezza ad attuare la legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong, nel salvaguardare la sovranità nazionale, gli interessi di sicurezza e sviluppo e a opporsi a interferenze esterne. La Cina”, minaccia l’Ambasciata cinese a Londra, “contrattaccherà a ogni mossa che interferisce nei suoi affari interni”. agi

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina