Il sindaco di Seul è scomparso

in Esteri

La polizia coreana ha reso noto giovedì 9 luglio che il sindaco di Seul Park Won-soon è scomparso e sono in corso ricerche per ritrovarlo. La ricerche si stanno concentrando nel quartiere di Sungbuk dove è stato rilevato per l’ultima volta il segnale del suo telefono cellulare, che poi è stato spento. A denunciare la scomparsa di Park Won-soon alla polizia era stata la figlia. Secondo l’agenzia di stampa Yonhap per cercare il sindaco si stanno utilizzando anche droni e cani poliziotto. La stessa agenzia riferisce che la figlia di Park Won-soon avrebbe detto alla polizia che il padre prima di scomparire avrebbe lasciato una sorta di testamento.

<> on June 4, 2014 in Seoul, South Korea. Seventeen provincial governors and mayors, as well as education superintendents and local council members are newly elected across the nation.

Kim Ji-hyeong, un funzionario dell’amministrazione della città di Seul ha confermato che Park Won-soon questa mattina non si è presentato al lavoro e ha annullato tutti i suoi appuntamenti, incluso un incontro con un funzionario della presidenza coreana che si sarebbe dovuto tenere nel suo ufficio nel municipio di Seul.

Park è stato eletto sindaco di Seul nel 2011 e nel giugno dello scorso anno ha iniziato il suo terzo e ultimo mandato. È membro del Partito democratico liberale del presidente Moon Jae-in ed è stato considerato un potenziale candidato per i liberal-democratici alle prossime elezioni presidenziali del 2022. Il post