Elena Bonetti: “Assegno universale dalla nascita ai 21 anni”

in Politica

“L’assegno universale prevede che le famiglie ricevano un assegno per ciascun figlio dalla nascita ai 21 anni di età. È prevista una maggiorazione dal terzo figlio”. Lo ha detto la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti ad Agorà.

“Nel caso di figli disabili l’assegno universale prevede una maggiorazione tra il 30 e il 50% – ha aggiunto la ministra -, e sarà esteso per tutto l’arco della vita”.  huffpost