Napoli, i tifosi si stringono attorno a Gattuso: “Ringhio, vicini al tuo dolore”

in Sport

Napoli si stringe attorno a Ringhio Gattuso. L’allenatore azzurro ieri è stato travolto dalla notizia della perdita della sorella Francesca, 37 anni, cui era legatissimo. Rino ha lasciato subito il ritiro della squadra per raggiungere la famiglia. I report da Castelvolturno riferiscono di giocatori rimasti molto colpiti e affranti per la scomparsa della sorella del tecnico. Ma anche i tifosi hanno voluto far sentire a Gattuso la loro vicinanza.

In giro per la città sono comparsi striscioni dedicati all’allenatore. La Curva B ne ha piazzato uno nella notte e un altro al San Paolo in mattinata, la Curva A non è stata da meno. 

“Vicini alla famiglia Gattuso”, “A questo dolore non ci sono parole: ti siamo vicini mister!”, “Ringhio vicini al tuo dolore”. Insomma, benché Gattuso sia arrivato a Napoli solo da alcuni mesi, in sostituzione di Carlo Ancelotti, il rapporto con la città e la tifoseria è già forte, tanto che in un momento così triste non è mancato l’affetto sincero.

La Gazzetta dello Sport

Ultime da Sport

Vai a Inizio pagina