Hong Kong,polizia vieta veglia Tienanmen Prima volta in 30 anni, a pochi giorni da legge sicurezza Cina

in Esteri

La polizia di Hong Kong ha opposto “una lettera di obiezione” all’annuale veglia con le tradizionali candele del 4 giugno in ricordo del massacro di piazza Tienanmen: lo riporta l’Oriental Daily, in base a una nota ricevuta dagli organizzatori. Il diniego, il primo in 30 anni, è motivato dalle regole adottate (come stop ad assembramenti e manifestazioni) contro la diffusione del Covid-19 che scadono proprio il 4 giugno e giunge a pochi giorni dall’imposizione della legge sulla sicurezza nazionale da parte di Pechino sull’ex colonia britannica. ansa

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina