Nembro e Alzano, il dossier di Conte: Fontana non ha argomenti per contestare il governo

in Politica

Il dossier della mancata istituzione della zona rossa nei comuni lombardi di Nembro e Alzano, epicentro dell’epidemia, è da giorni sul tavolo di Giuseppe Conte. «Da quel che ci risulta è una decisione del governo» ha dichiarato venerdì, fuori dal palazzo di giustizia, il procuratore aggiunto Maria Cristina Rota, alleggerendo con quelle parole la posizione del presidente della Regione. corriere.it

Chiamato a testimoniare, il governatore Attilio Fontana ha assicurato di non aver ricevuto alcuna pressione dagli industriali e ha spostato la responsabilità sull’esecutivo giallorosso: «Era pacifico che la decisione spettasse al governo». E adesso non è escluso che il presidente del Consiglio e altri ministri possano essere ascoltati dai magistrati.

Ultime da Politica

Vai a Inizio pagina