Brusaferro (Iss): «Rt sotto 1 in tutte le regioni tranne Val d’Aosta. Più asintomatici, ma il virus circola ancora»

in Salute

«Casi in calo in tutte le Regioni, anche in Lombardia. Ma non possiamo escludere un incremento nelle prossime settimane». Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), fa il punto sulla situazione del Coronavirus in Italia. «La curva epidemica è ancora in calo. Tanto più andremo a numeri di casi limitati, tanto i sensori saranno sensibili. Andranno interpretati per quello che veramente rappresentano. La lettura di singoli dati è fuorviante. Cresce quota asintomatici, le regioni si stanno attrezzando a fare tamponi. Troviamo soprattutto asintomatici. Italia sempre a tre velocità, anche se in tutto le regioni sono in decremento anche in Lombardia. La letalità è al 13,7», prosegue BrusaferroL’indice di contagio Rt è segnalato sotto il valore 1 in tutte le regioni italiane tranne in Val d’Aosta, dove si registra un valore pari a 1.06. Il dato emerge dal report settimanale del monitoraggio sulla fase 2, illustrato durante la conferenza stampa di oggi all’Istituto superiore di sanita. Per la val d’Aosta si considera l’indice una oscillazione momentanea mentre la Lombardia è in decremento. Ilmessaggero

Tags:

Ultime da Salute

Vai a Inizio pagina