Dopo la quarantena il cane ritrova la sua famiglia e fa emozionare il web

in Esteri

Dalla Cina stanno arrivando moltissime storie di animali domestici separati dai propri amici umani a causa del coronavirus ma la storia di questo cane ha fatto emozionare il web il piccolo grande cucciolo era disperso, e a causa della quarantena con reclusione obbligatoria in casa nessuno era potuto andare a cercarlo.

Ma fortunatamente il cane era stato salvato e accudito da alcuni medici che per oltre 50 giorni si sono occupati di lui, ed è proprio questo il motivo per il quale il web è rimasto scioccato, il cane infatti dovendosi separare dai dottori ha iniziato a piangere disperatamente.

L’incidente è avvenuto nella città di Huanggang, nella provincia di Hubei, in Cina. In seguito alla chiusura delle città avvenuta a gennaio per evitare la diffusione dei virus covid -19 che sta vedendo coinvolto attualmente quasi tutto il mondo.

Il cane durante una passeggiata si era perso, e nonostante le ricerche nessuno è stato in grado di trovarlo e a causa della quarantena  non è stato possibile per i suoi amici umani provvedere al recupero dell’animale. continua su amoreaquattrozampe.it

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina