Vergogna Pd: scudo penale per salvarsi sulla pelle dei medici

in Politica

La provocano loro la rabbia delle persone, perché quell’emendamento presentato da Marcucci del Pd, lo scudo penale per i guasti della sanità e sulla pelle dei medici, è disgustoso. Attenzione, qui non si parla del tema della medicina difensiva, causata da troppe denunce temerarie che spesso bloccano la professione sanitaria. No, con l’emergenza coronavirus si punta a bloccare qualunque iniziativa giudiziaria che possa fare luce sull’assenza di interventi preventivi di contrasto all’epidemia e sui ritardi accumulati nel tempo. Scudo penale per salvarsi sulla pelle dei mediciIl capogruppo del Pd al Senato ha presentato un emendamento al cosiddetto cura Italia che manda in fumo qualunque indagine possibile: nessun responsabile per quasi quindicimila morti. Non fake news, vorremmo dire a Zingaretti. Altrimenti che cosa vorrebbe dire limitare la punibilità penale per “le strutture sanitarie e socio-sanitarie pubbliche e private e gli esercenti le professioni sanitarie – professionali – tecniche amministrative del Servizio sanitario” alle sole violazioni “macroscopiche” di “colpa grave”? Secondo il testo, tuttavia, la protezione riguarda non solo le “condotte professionali”, ma anche “le condotte gestionali o amministrative” purché non “sia stato accertato il dolo del funzionario o dell’agente che le ha poste in essere o che vi ha dato esecuzione”. Un colpo di spugna in faccia al lutto di una Nazione e in commissione il governo ha avuto anche la faccia tosta di dire che va bene. È uno scandalo che non deve passare, invece. A tragedia ancora in corso questi già pensano a salvarsi dalle denunce che cominciano a piovere proprio per le responsabilità politico-amministrative. Chi ha sottovalutato i rischi che incombevamo sul nostro popolo, e chi li ha ignorati addirittura a epidemia esplosa in tutta la sua brutalità, non merita alcuna manovra di Stato per deresponsabilizzarlo.Mascherine carenti. Ventilatori scomparsi. Medici e infermieri lasciati senza protezione. E tutto questo – e molto altro – dovrebbe restare impunito? Continua….