Coronavirus, allo Spallanzani 21 pazienti con il supporto respiratorio: il bollettino del 4 aprile

in Roma/Salute

Sono 3009 gli attuali casi positivi al coronavirus nel Lazio, di cui 1627 sono in isolamento domiciliare, 1194 sono sono ricoverati non in terapia intensiva, 188 sono ricoverati in terapia intensiva. 199 sono i pazienti deceduti e 392 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 3600 casi.

All’IFO infine è partito IFOconTeOnline, il Servizio di Telemedicina per i pazienti oncologici e dermatologici

Roma, dal canto suo, conferma i dati di tutta questa settimana: la curva dei nuovi contagiati sembra essersi assestata. La Capitale, nella giornata di venerdì, ha visto aumentare di 45 unità i contagiati da Covid-19.

Numeri che ricalcano la falsa riga di questi cinque giorni: giovedì erano 55 i nuovi positivi, contro i 49 di mercoledì, i 54 di martedì e i 58 di inizio settimana.

Il bollettino dello Spallanzani del 4 aprile

“I pazienti Covid 19 positivi sono in totale 198. Di questi, 21 pazienti necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici. I pazienti dimessi e trasferiti 

a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 196″. E’ quanto si legge nel bollettino medico diffuso dall’Istituto nazionale per le malattie infettive, Lazzaro Spallanzani, di Roma nella giornata del 4 aprile.

“Continua in maniera significativa il trend di aumento del numero delle dimissioni in parallelo a un minor numero di ricoverati Covid-19 positivi- si legge nel documento- Nell’ambito del progetto regionale Ospedale-Territorio, coordinato dall’Istituto Spallanzani, in collaborazione con l’Ordine dei medici di Roma e da Confcooperative, d’intesa con la direzione della Asl Roma 5 e con il sindaco di Nerola, continua oggi l’approfondimento epidemiologico e diagnostico della popolazione” Romatoday

Trend contagi per la prima volta sotto al 5%

“Registriamo un trend che prosegue in lieve discesa e per la prima volta sotto al 5% – sottolinea l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato – Roma città prosegue nella lenta discesa. Sono in continua crescita i guariti che salgono di 23 unità nelle ultime 24 h arrivando a 392 totali e a Grottaferrata è guarito un medico di medicina generale”. Numeri positivi nonostante ci siano anche piccoli pazienti contagiati, come il caso dei due neonati di Civitavecchia.

I dati Asl di Roma e Lazio del 3 aprile 

Asl Roma 1: 11 nuovi casi positivi. 3 pazienti sono guariti. 1196 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

Asl Roma 2: 12 nuovi casi positivi. 1505 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 

Asl Roma 3: 22 nuovi casi positivi. Deceduto 1 uomo di 92 anni. 2 pazienti sono guariti. 1299 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

Asl Roma 4: 3 nuovi casi positivi. 2714 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

Asl Roma 5: 36 nuovi casi positivi. 2 decessi: un uomo di 80 anni e un uomo di 71 anni. 2 pazienti sono guariti. 1375 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

Asl Roma 6: 30 nuovi casi positivi. 2 decessi: donna di 64 anni e uomo di 63 anni. 4 pazienti sono guariti, **tra cui un medico di medicina generale di Grottaferrata**. 65 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 

Asl Frosinone: 16 nuovi casi positivi. 6 pazienti sono guariti. Deceduta una donna di 71 anni con precedenti patologie. 187 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

Asl Latina: 20 nuovi casi positivi. 2 decessi: un uomo di 77 anni di Fondi e una donna di 78 anni di Latina. 3231 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare
 
Asl Rieti: 4 nuovi casi positivi. 3 decessi: un uomo di 82 anni, una donna di 93 anni e una donna di 84 anni. 28 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 

Asl Viterbo: 13 nuovi casi positivi. E’ guarito il prima paziente nella Tuscia. Non ci sono stati decessi nelle ultime 48 ore. 1815 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 

Tags:

Ultime da Roma

Vai a Inizio pagina