Coronavirus, Viminale: consentita la passeggiata genitore-figlio, no a jogging

in Salute

Equivale a “esercitare il diritto al sole e alla primavera”, ha commentato Roberto Bernabei del Comitato tecnico scientifico (Cts)

E’ “da intendersi consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione”. E’ quanto prevede una nuova circolare inviata dal Viminale ai prefetti per “chiarimenti” sui divieti di assembramento e spostamenti per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Non è invece ancora consentita “l’attività sportiva (jogging)”. La circolare equivale a “esercitare il diritto al sole e alla primavera”, ha commentato Roberto Bernabei del Comitato tecnico scientifico (Cts) in conferenza stampa alla Protezione civile, Tgcom24

Ultime da Salute

Vai a Inizio pagina