Oggi 27 Marzo 2020 Perché?

in Salute


di Amedeo Gentile

L’Italia, il nostro bel Paese. Noi Italiani, popolo di eroi, di santi, di poeti, di artisti, di navigatori, di colonizzatori, di trasmigratori, siamo duramente colpiti per la prima volta da un evento straordinario e poco conosciuto: il Covit-19. Un virus apparso in Cina poche settimane fa, di cui non sono ancora ben definite le origini, ma che sicuramente presto sarà capito, contenuto e sconfitto, che si è abbattuto in tutto il mondo, ma con una forza senza eguali solo nel nostro Paese.
L’Italia infatti è una nazione con una popolazione di poco più di 60 milioni di persone (60,461,826 ad oggi 27 marzo 2020). La popolazione mondiale ad oggi è di 7 miliardi e 774 milioni di persone. La popolazione italiana equivale quindi al 0,78% della popolazione mondiale…
Oggi l’Italia ha pagato il suo tributo al Coronavirus con 969 decessi. Oggi nel mondo si sono registrati 2.274 decessi causati da Covit-19. Cioè in Italia sono deceduti il 42,61% di tutti i deceduti registrati oggi nel mondo intero…
Dall’inizio del Coronavirus ad oggi purtroppo sono 9.134 i decessi totali in Italia ed è noto che abbiamo il triste primato di essere la nazione con più decessi al mondo. Ad oggi il numero dei decessi totali nel mondo è di 26.423.
Cioè in Italia sono deceduti il 34,57% di tutti i deceduti registrati oggi nel mondo intero…
Quindi l’Italia rappresenta il 0,78% della popolazione mondiale e in Italia oggi sono morti per Coronavirus il 42,61% di tutti i morti nel mondo…
Perché proprio l’Italia?
Perché?

ITALIA
Ricca o povera, Italia,
sei la patria mia.
Sei così bella che somigli alla mia mamma.
Ti vedo nelle città dove si lavora.
Ti vedo negli occhi della gente.
Ti vedo nei colori della bandiera.
(Renzo Pezzani)

Ultime da Salute

Vai a Inizio pagina