Coronavirus: Le Donazioni in Marocco sono già partite

in Editoriale

Di Ahmed Ouagandar

Aziz Akhennouch, il ministro dell’agricoltura, ed altre persone benestanti del regno donano milioni di dollari per l’emergenza coronavirus in Marocco. Molti giornali localihanno rivelato che due magnati del paese hanno donato una somma ingente al fondo anti- Coronavirus, annunciato dal re del Mohamed VI qualche giorno fa.

Secondo diverse fonti, la società “Africa Gas”, di proprietà del Ministro dell’Agricoltura e della Pesca, Aziz Akhennouch, ha fatto sapere che contribuirà con circa 100 milioni di dollari Usa a sostegno di tale fondo. Inoltre, fonti mediatiche del paese hanno confermato che il gruppo “Bank of Africa”, di proprietà del banchiere Othman Benjelloun, ha deciso di donare gli utili per i primi tre mesi di quest’anno, a beneficio del fondo sopra menzionato. Altre fonti hanno indicato che il valore dell’importo che il gruppo “Bank of Africa” ​​donerà al fondo è di  100 milioni di dollari.

A loro volta, i membri del governo hanno deciso di contribuire al fondo per la gestione della pandemia di Covid-19, a seguito delle iniziative di tutti i parlamentari e proprietari di alcune società private. I membri del governo marocchino hanno annunciato la donazione di un mese di stipendio al fondo, per accelerarne l’attivazione e rendere disponibili nuove risorse necessarie.

Ultime da Editoriale

Vai a Inizio pagina