Napoli, porta a spasso la capra per aggirare i controlli: denunciato

in Attualita'

Per aggirare i controlli del coronavirus passeggiava portando a spasso una capretta e, per essere ancora più convincente, anche un cavallo.
Ma l’uomo, 49 anni, è stato denunciato dalla polizia a Giugliano (Napoli) per mancato rispetto delle norme sull’ epidemia da Covid-19.
Agli agenti aveva detto di avere la necessità di portare i due animali all’aperto. Non è stato ritenuto credibile. Repubblica