Bertolaso consulente del presidente della Regione Lombardia Fontana

in Politica

Per la realizzazione del progetto riguardante la costruzione di un ospedale dedicato ai pazienti Covid presso le strutture messe a disposizione della Fondazione Fiera di Milano al Portello.

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha chiesto al dottor Guido Bertolaso di affiancarlo come consulente personale per la realizzazione del progetto riguardante la costruzione di un ospedale dedicato ai pazienti Covid presso le strutture messe a disposizione della Fondazione Fiera di Milano al Portello.

Fontana ha ringraziato Bertolaso per aver accettato l’incarico per i quale riceverà un compenso simbolico pari ad un euro.

“Ho trascorso tutta la vita dalla parte di chi è in difficoltà – ha detto Bertolaso -. Non potevo non accettare”.

“Se ho aperto l’ospedale Spallanzani vent’anni fa e ho lavorato in Sierra Leone durante la micidiale epidemia di ebola forse qualcosa di utile con il mio team spero di riuscire a farlo”. Ha detto l’ex capo della protezione civile. “Il mio pensiero va ai medici – quelli veri – agli infermieri ed ai tecnici sanitari e ai farmacisti che da settimane danno l’anima rischiando ogni istante per combattere e vincere questa battaglia”, ha concluso Bertolaso.

 Niccolò Carretta (Lombardi Civici Europeisti) commenta così la decisione: “Una buona notizia a cui spero si accompagni l’intenzione di produrre nelle nostre fabbriche le mascherine e i DPI che sono ormai diventati introvabili e si metta fine al battibecco tra Regione e Governo che sta facendo perdere tempo prezioso, mentre nei nostri ospedali gli operatori lavorano in situazioni ormai al limite. Abbiamo le tecnologie necessarie, si adottino tutte le misure opportune e nel frattempo, chi può, stia a casa il più possibile”. Bergamonews.it


Ultime da Politica

Vai a Inizio pagina