Borse europee in rosso, è ancora alert coronavirus. Tokyo perde il 2%

in Economia

Avvio pesante per le Borse europee, con i principali listini arrivati a cedere anche più del 2%: la paura per la diffusione dell’epidemia di coronavirus che continua a essere l’elemento che orienta l’andamento dei mercati. Anche Milano, che ieri si era salvata grazie alla buona performance di SaipemCnh Industrial e Telecom, torna a perdere quota e si allinea al resto del Vecchio Continente, complice anche il rialzo dello spread a 154 punti, contro i 149 della chiusura di ieri.
Mentre la situazione in Cina sembra in qualche misura migliorare (la Commissione sanitaria nazionale ha detto che i nuovi contagi giornalieri sono stati 433, per la prima volta meno che fuori dal Paese, e le vittime 29, il livello più basso in un mese), nel resto del mondo, a partire dall’Italia, la diffusione del virus ancora rapida. Il timore degli investitori è che l’epidemia diventi una pandemia, con ricadute potenzialmente molto dannose per l’economia globale, che rischierebbe di finire in recessione. Negli Stati Uniti il presidente americano Donald Trump ha messo il vicepresidente Mike Pence a capo della task force per rispondere all’emergenza.

A Piazza Affari giù Juve, tengono Moncler e Telecom
A Piazza Affari tra le peggiori Juventus Cnh Industrial e Leonardo, con il comparto industriale particolarmente penalizzato in Europa. Tutti i titoli del FTSE MIBsono in calo, con Moncler e Telecom Italia, ieri tra le migliori, che riescono a limitare le perdite. Fuori dal listino principale, Trevi Finnon riesce a fare prezzo, dopo le stime preliminari di chiusura dell’esercizio 2019 inferiori a quelle del piano industriale.

Petrolio a minimi da gennaio 2019, oro in rialzo
Il petrolio è in calo per la quinta seduta consecutiva e scivola ai minimi da inizio gennaio 2019: il Wti ad aprile cede l’1,4% a 48 dollari al barile, il Brent di pari scadenza cede l’1,37% a 52,7 dollari. Sul mercato valutario, l’euro sale e vale 1,091 dollari (1,0875 ieri), mentre contro yen vale a 120,281 (da 120,13 ieri). Il dollaro/yen è a 110,145. Oro in rialzo a 1.650 dollari per oncia (+0,5%). Oro in rialzo a 1.650 dollari per oncia (+0,5%). il sole 24 ore

Ultime da Economia

Vai a Inizio pagina