Omicidio Cerciello, iniziato il processo

in Cronaca/Italia

In aula la vedova del carabiniere e i due imputati

E’ iniziata davanti alla prima corte d’assise di Roma la prima udienza del processo per l’omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega avvenuto il 26 luglio scorso. In aula sono presenti i due imputati, gli studenti americani Finnegan Lee Elder e Christian Gabriel Natale Hjorth, attualmente detenuti nel carcere di Regina Coeli.

Felpa grigia e camicia blu il primo e maglione blue e camicia bianca il secondo. Nei loro confronti la Procura, contesta anche i reati di lesioni, tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale. Presenti anche Rosa Maria Esilio, vedova di Cerciello, i genitori di Elder e lo zio di Hjorth. In aula, molto gremita, anche giornalisti e troupe dei maggiori networks americani. ansa