Cina: reclutamento online per ‘occupazione digitale’

in Economia Estera

Varie aziende cinesi, tra cui Alibaba, Netease e la casa automobilistica Geely, offrono decine di migliaia di nuovi posti di lavoro a professionisti provenienti dalla Cina e dall’estero in una fiera dedicata alla “occupazione digitale” organizzata dalla città di Hangzhou e inaugurata oggi.
    Le operazioni di reclutamento online per ben 28mila posti di lavoro, aperte fino al 26 marzo, sono gestite dalle principali piattaforme cinesi dedicate alle risorse umane, in grado di sostenere fino a 100.000 colloqui digitali contemporaneamente. A causa delle misure adottate dalla Cina per contenere l’epidemia del nuovo coronavirus, le attività di reclutamento di persona sono state sospese in tutto il Paese per evitare assembramenti. I servizi di reclutamento online sponsorizzati dalle autorità stanno così aiutando le aziende a trovare nuovi lavoratori. ansa.it