Salvini: “Non necessario tutti al liceo per fare i laureati disoccupati”

in Politica

Serve “una riforma della scuola che guardi avanti, non è necessario che tutti facciano il liceo e arrivino alla fine di giurisprudenza, per arrivare a fare brillanti laureati disoccupati, alla soglia dei 26 anni”. Così Matteo Salvini, parlando a Taranto. “C’è un patrimonio turistico da rilanciare, agricoltura, artigianato e commercio”, aggiunge il leader della Lega.

“Pare che mi stia arrivando un altro processo, questa volta per ‘abuso di ufficio‘” scrive in un post su Facebook, ma “sono tranquillo, io non mollo”. “Se pensano di fermarmi con un processo a settimana hanno trovato il Matteo sbagliato e la Lega sbagliata. Certo – aggiunge il leader della Lega in un video – ho bisogno di voi”. adnkronos

Ultime da Politica

Vai a Inizio pagina