Skullbreaker Challenge, è allarme tra i genitori per l’ultima (violenta) sfida su TikTok

in Attualita'/Cronaca

Si spande a macchia d’olio e ha già messo in allarme molti genitori in tutto il mondo: si chiama Skullbreaker Challenge l’ultima violenta sfida lanciata su TikTok tra gli adolescenti. Ma, a differenza di altre volte, in cui chi partecipa al ‘gioco’ è consapevole dei rischi a cui va incontro, in questo caso chi viene coinvolto è ignaro di quanto sta per accadergli.

La dinamica è questa: due dei partecipanti, che sanno di cosa si tratta, coinvolgono una vittima. I tre, allineati in orizzontale, saltano alternativamente mentre la scena viene ripresa da uno smartphone. Quando arriva il turno del ragazzo al centro, i due ai lati fanno una specie di sgambetto, spingendo in avanti le gambe del malcapitato, che cade violentemente di schiena a terra. La spinta data dal salto fa sì che l’impatto a volte sia fortissimo e il rischio più grave è che la vittima dello scherzo batta la testa, con gravissime conseguenze.

Un gioco veramente pericoloso, che preoccupa moltissimo i genitori: negli ultimi giorni le chat di gruppo si stanno riempiendo di video che mostrano le drammatiche conseguenze di questa nuova moda che, non a caso, in Sudamerica è nata con il nome di Rompecraneos (spacca testa). Repubblica

 

Tags:

Ultime da Attualita'

Vai a Inizio pagina