Roma, in fiamme nella notte un barcone sul Tevere: brucia il Circolo Canottieri Ondina

in Cronaca/Roma

Un incendio ha devastato nella serata di ieri – martedì 11 febbraio – il Circolo Canottieri Ondina sul Tevere, che si trova sul Lungotevere delle Armi, all’altezza del quartiere Prati. Il barcone lungo venticinque metri galleggia sul fiume nel centro di Roma, che ospita anche un ristorante è stato completamente distrutto dalle fiamme. L’allarme è scattato poco prima delle 23.00 e sul posto sono giunte subito tre squadre di vigili del fuoco che hanno lavorato a lungo per spegnere il rogo che ha avvolto la struttura, uno degli storici circoli di canottaggio della città. Nonostante il tempestivo intervento il barcone risulta danneggiato in modo gravissimo e ne rimane soltanto lo scheletro.

Incendio barcone sul Tevere: si indaga sulle cause
Una lunga colonna di fumo nero si è alzata dal letto del fiume e l’incendio è stato visibile a chilometri di distanza. Ancora non è nota l’origine del rogo ma non si esclude nessuna ipotesi, neanche che si sia trattato di un gesto doloso. Da quanto si apprende nell’incendio non ci sono stati feriti e al momento in cui è divampato l’Ondina era vuoto. Le forze dell’ordine hanno aperto un’indagine per fare chiarezza su quanto accaduto, questa mattina proseguiranno i sopralluoghi e gli interventi di messa in sicurezza del barcone distrutto.

fanpage