Roma, rapinatrice di orologi preziosi aggredisce team manager della Lazio

in Cronaca/Roma

Aggredito da una ragazza insieme con un’amica, che gli ha strappato il prezioso orologio che portava al polso. Brutta avventura sabato pomeriggio per Maurizio Manzini, storico team manager della Lazio e padre di Francesca, attrice, imitatrice e speaker radiofonica. La polizia indaga per rintracciare le rapinatrici che potrebbero aver messo a segno altri colpi nei giorni scorsi nella zona di via Panama e il parco di Villa Grazioli, fra Salario e Parioli. Uno è costato ferite a un pensionato di 80 anni, anche lui rapinato dell’orologio.

Il complice in auto

La polizia ha allestito posti di blocco in tutto il quartiere per tentare di bloccare le autrici dell’aggressione a Manzini, che ha anche tentato di inseguire la giovane che gli è saltata addosso per sganciare il cinturino dell’orologio, un modello di Cartier del valore di alcune migliaia di euro. Lo stesso team manager, preso alla sprovvista al volante della sua auto, ha cercato di resistere ma è rimasto ferito in modo lieve. La giovane donna, insieme con la complice, è quindi fuggita a bordo di un’auto guidata da un uomo, partita a tutto gas su via Panama. Corriere