IL CENTRODESTRA SPERA NELLA VITTORIA, MA IL GOVERNO RESISTERÀ

in Editoriale

di Souad Sbai

Si avvicina il giorno del giudizio per Emilia-Romagna e Calabria, dove domani si terranno le elezioni regionali per il rinnovo del presidente della Giunta e i componenti dell’assemblea legislativa. Della Calabria, in verità, si è parlato molto poco a livello nazionale, mentre tutti i riflettori sono puntati sulla competizione in Emilia-Romagna.

 

I sondaggi al 10 gennaio, giorno in cui è scattato il divieto di divulgazione delle intenzioni di voto, davano leggermente in testa il candidato del Partito Democratico, il governatore uscente Stefano Bonaccini, sulla candidata del centrodestra Lucia Borgonzoni, attualmente senatrice in quota Lega. Lo scarto davvero minimo tra i due rivali lascia comunque nell’incertezza l’esito delle urne e a risultare decisive potrebbero essere le scelte degli elettori del Movimento Cinque Stelle.

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTEGRALE CLICCA QUI

 

Ultime da Editoriale

Vai a Inizio pagina