Texas, spari in una scuola: 16enne ucciso da un compagno

in Esteri

Nuova sparatoria in una scuola del Texas. Un ragazzo di sedici anni è stato ucciso mentre il killer, un suo compagno di scuola, è stato arrestato dopo una fuga durata quattro ore. La sparatoria è avvenuta intorno alle 16 ora locale (le 23 in Italia di martedì sera) nella Bellaire High School, uno dei licei più grandi di Houston, situato in una zona residenziale della città. A quell’ora gli studenti stavano andando via da scuola. Il ragazzo ucciso, secondo le prime informazioni, è stato colpito al petto ed è morto poco dopo la sparatoria in ospedale. Lo studente che ha aperto il fuoco ed è stato arrestato era nascosto dietro un cassonetto della spazzatura di un supermercato poco distante dal liceo teatro della sparatoria. Il giovane è stato individuato poco prima delle 20 locali.

Arrestato anche un amico dello studente che ha aperto il fuoco – Oltre a lui è stato arrestato anche un suo amico che è stato trovato nascosto come lui. La polizia ha precisato che la vittima ha sedici anni e che era un compagno di classe del killer. La Bellaire High School rimarrà chiusa oggi mentre proseguono le indagini sull’episodio. “Estendo le mie più profonde condoglianze ai familiari del giovane morto e a tutti gli studenti, gli insegnanti e il personale della Bellaire High School”, le parole del sindaco di Houston, Sylvester Turner, arrivate dopo la sparatoria. fanpage

Tags:

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina