Erdogan, Haftar compie pulizia etnica

in Esteri

“La Libia può apparire lontana nella mappa ma per noi è un luogo importante. È stata una parte importante dell’impero Ottomano. Abbiamo profonde relazioni storiche e sociali con la Libia. In quel Paese abbiamo fratelli che non accettano il golpista Haftar. Haftar vuole eliminarli e compiere una pulizia etnica” degli eredi dell’impero ottomano.
Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Ansa

 

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina