Matteo Salvini, comizio clamoroso a Borgo Val di Taro: “Teatro pieno, gente fuori”, una scena da film

in Politica

Comizio che vai, bagno di folla che trovi. Matteo Salvini, in Emilia Romagna, sta facendo il pieno di pubblico e sostenitori e miglior auspicio in vista delle regionali del 26 gennaio non potrebbe esserci.

Un esempio? A Borgo Val di Taro, in provincia di Parma, si è optato per un cinema-teatro e non per la piazza: risultato, in molte decine sono state costrette ad aspettare il leader della Lega all’esterno dell’edificio, stracolmo e senza più un posto libero.

E l’ingresso di Salvini nel teatro, raggiungendo a fatica il palco tra due ali di folla che gli chiedono una stretta di mano e gli danno una pacca sulla spalla, assomiglia un po’ alla saga di Rocky. Magari, il quarto capitolo, quello della sfida al “comunista imbattibile” del “ti spiezzo in due“. LIBERO QUOTIDIANO

Ultime da Politica

Vai a Inizio pagina