Taglio dei parlamentari, venerdì saranno depositate le firme per il referendum

in Politica

Saranno consegnate venerdì alla Corte di Cassazione le 64 firme dei senatori raccolte per la richiesta del referendum confermativo sul taglio dei parlamentari. A farlo sarà il partito radicale alle 10:30. Il termine ultimo per presentarle scade il 12 gennaio. Successivamente è prevista una conferenza stampa alla quale saranno presenti il segretario e il tesoriere dei Radicali Maurizio Turco e Irene Testa, oltre a parlamentari, cittadini e militanti.

La Cassazione avrà quindi un mese di tempo per verificare le firme, poi la palla passerà al governo che entro due mesi dovrà indire il referendum, in cui non è previsto il quorum.

I 64 senatori chiedono che il taglio dei parlamentari, fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle, venga votato dalla popolazione. La legge, approvata il 10 ottobre, ridurrà i deputati da 630 a 400 e i senatori da 315 a 200. tgcom24

Ultime da Politica

Vai a Inizio pagina