Mattarella in visita in Qatar, poi tappa a Gerusalemme per il forum mondiale sull’Olocausto

in Esteri/Politica

Il presidente Sergio Mattarella sarà a Doha in Qatar dal 20 al 22 gennaio. Si tratta di una visita di Stato programmata da tempo ma che assume tutt’altra rilevanza politica alla luce della gravissima crisi aperta dall’uccisione del generale iraniano Soleimani da parte degli Stati Uniti. Il capo dello Stato incontrerà a Doha l’emiro Tamim bin Hamad al-Thani che aveva effettuato a sua volta una visita di Stato in Italia nel 2018.

Il presidente Mattarella, dopo la sosta in Qatar, si sposterà in Israele dove parteciperà alla quinta edizione del Forum mondiale sull’Olocausto organizzato dal museo Yad vaShem di Gerusalemme con il titolo: «Ricordare l’Olocausto, combattere l’antisemitismo».

Secondo quanto riportato dal Messaggero alla celebrazione, in occasione del 75esimo anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz, parteciperanno circa 40 presidenti, primi ministri ed esponenti di case reali provenienti da Europa, Nord America ed Australia. Tra questi il presidente francese Emmanuel Macron, il principe Carlo, il presidente russo Vladimir Putin e il presidente della Germania Frank-Walter Steinmeier.

Vai a Inizio pagina